search clock-o download play play-circle-o volume-up image map-marker plus twitter facebook rss envelope linkedin close exclamation-triangle home bars angle-left angle-right share-alt clock-o arrow-up arrow-down2 folder folder-folder-plus folder-open calendar-o angle-down eye

PAGINA UFFICIALE

Santuario di Fatima

Trasmissione Online

Il Papa rende ufficiale il pellegrinaggio a Fatima nel Centenario

15 di dicembre, 2016

papa-francisco2.jpg

Il Papa rende ufficiale il pellegrinaggio a Fatima nel Centenario

Francesco verrà “in pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Fatima dal 2 al 13  maggio"
 

 Papa Francesco sarà a Fatima dal112 al 13 maggio 2017, "in pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Fatima."

L'informazione è stata resa ufficiale questa mattina al Santuario della Madonna del Rosario di Fatima da parte del Vaticano che, attraverso la Sala Stampa, ha informato che "In occasione del centenario delle Apparizioni della Beata Vergine Maria alla Cova da Iria, e accogliendo l’invito del Presidente della Repubblica e dei Vescovi portoghesi, Sua Santità Papa Francesco si recherà in pellegrinaggio al Santuario di Nostra Signora di Fatima dal 12 al 13 maggio 2017”.

Per il vescovo di Leiria-Fatima è un momento di "estrema gioia", perché, nel centenario attraverso la presenza del Santo Padre "siamo uniti con tutta la chiesa universale".

"Sempre quando il Papa pellegrina come pastore universale, tutta la Chiesa è pellegrina con lui," e perciò "in questa occasione voglio esprimere la gioia e la letizia che porta a tutto il popolo portoghese e a tutta la Chiesa in Portogallo l'annuncio ufficiale del pellegrinaggio del Santo Padre. "

"Il Papa vuole farsi pellegrino tra i pellegrini di Fatima, e questo è un motivo di grande gioia", spiega ancora Mons.  Antonio Marto nel messaggio lasciato alla Sala Stampa del Santuario di Fatima.

Il prelato sottolinea anche la "responsabilità" del Santuario , poichè "non si tratta di accogliere il Santo Padre soltanto come pellegrino e pastore, ma ad accogliere il messaggio che ci porterà."

Pertanto, conclude, "questo pellegrinaggio è una opportunità per il rinnovo della fede."

Anche il rettore del Santuario di Fatima sottolinea "una grande gioia" per la conferma di queste date della visita di Francesco alla Cova da Iria.

"E' una gioia perché sappiamo che quei giorni saranno un pellegrinaggio segnato da questa festività che è il centenario, e inoltre, perché vede la presenza di un Papa in mezzo a noi, di un Papa tanto amato come lo è Papa Francesco", ha affermato il rettore in una dichiarazione alla Sala Stampa del Santuario.

Padre Carlos Cabecinhas ricorda, tuttavia, che questa soddisfazione è accompagnata da un senso di "responsabilità per prepararci adeguatamente attraverso la preghiera."

"Quello che ci viene chiesto è la disponibilità per ascoltare gli insegnamenti del Santo Padre", ha evidenziato il Rettore sottolineando che "Francesco ha sempre una parola profetica".

Il programma della visita del Papa alla Cova da Iria sarà divulgato solo in seguito.

Si ricorda che il 7 settembre dello scorso anno, in occasione dell'incontro dei vescovi del Portogallo con il Papa durante la visita ad Limina, Francesco ha espresso il "profondo desiderio" di visitare Fatima, dicendo: "tengo ganas de ir a Fatima (desidero andare a Fatima). " E aveva anche detto, in privato, al vescovo della diocesi di Leiria-Fatima, nell'aprile 2015 che "se Dio [mi] dona vita e salute" sarò nella Cova da Iria per celebrare il centenario delle apparizioni di Fatima.

Francesco sarà il quarto capo della Chiesa Cattolica a visitare Fatima, dopo Paolo VI (1967), Giovanni Paolo II (1982, 1991 e 2000) e Benedetto XVI (2010).

I viaggi internazionali dei Papi sono una novità che risale alla seconda metà del XX secolo, con il pontificato di Paolo VI (1897-1978) che in occasione dell'ultima sessione del Concilio Vaticano II  annuncia l'intenzione di consegnare la Rosa d'Oro alla Madonna del Rosario di Fatima.

Da allora, il Portogallo si immetterà nel percorso delle visite apostoliche già a partire dal quinto viaggio di questo pontefice italiano, il 13 maggio 1967, in occasione del 50 ° anniversario delle apparizioni mariane, riconosciute dalla Chiesa Cattolica, nella Cova da Iria.

Fatima diventa il motore principale dei cinque viaggi pontifici, dopo che già Pio XII, il 31 ottobre 1942, aveva consacrato il mondo al Cuore Immacolato di Maria, in piena seconda guerra mondiale.

Paolo VI ha volle venire personalmente a Fatima come pellegrino, il 13 maggio del 1967, dopo aver deciso che l'aereo che lo aveva portato da Roma atterrasse a Monte Real, alloggiando nell'allora diocesi di Leiria (ora Leiria-Fatima).

Giovanni Paolo II, che il 13 maggio 1981 era stato colpito in Piazza San Pietro, in un attentato alla sua vita, venne alla Cova da Iria, un anno dopo, ringraziando pubblicamente per l'intercessione della Madonna di Fatima e nel suo recupero in salute.

Nel maggio 1982, in occasione di questo primo attentato alla sua vita, Karol Wojtyla (1920-2005) veniva a Fatima per "ringraziare la Divina Provvidenza in questo luogo che la Madre di Dio sembrava aver scelto un modo così speciale."

Il Papa polacco tornò in Portogallo nove anni dopo: 10 maggio 1991, Giovanni Paolo II celebrò la messa nello stadio “do Restelo”  e recandosi poi nelle Azzorre e a Madera, prima di raccogliersi nel Santuario di Fatima, nei giorni 12 e 13 maggio .

Nel corso di quattro giorni, Giovanni Paolo II pronunciò 12 discorsi ed inviò anche una lettera, dalla Cova da Iria, ai vescovi cattolici d'Europa che preparavano una speciale assemblea del Sinodo dei Vescovi, dedicata al Vecchio Continente.
Il 12 e 13 maggio 2000, già molto affaticato, Giovanni Paolo II tornò in Portogallo per presiedere alla beatificazione dei pastorelli Francesco e Giacinta Marto. Fu in questa occasione che diede l'annuncio della pubblicazione della terza parte del "Segreto di Fatima".

Benedetto XVI ha visitato il Portogallo dall'11 al 14 maggio 2010 in occasione del decimo anniversario della beatificazione di Francesco e Giacinta Marto, con tappe a Lisbona, Fatima e Porto.

Il 2017 sarà la volta di Francesco. Come Paolo VI la visita si concentrerà esclusivamente alla Cova da Iria, dove il 13 maggio 2013 l'allora Cardinale Patriarca di Lisbona, Mons. José Policarpo, aveva consacrato il pontificato del Papa argentino alla Vergine Maria.

CATEGORIA DEGLI NOTIZIE


ORARI

Messa

Messa, in portoghese, nella Cappella della Morte di Gesù

15h00 - 16h15
Rosario

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

18h30 - 19h00

NEGOZIO ONLINE


Negozio Santuario di Fatima