22 di febbraio, 2020

D0260596.jpg

 

Il Santuario promuove le Giornate Internazionali “I bambini, la morte ed il lutto”

L’iniziativa si realizzerà dal 7 al 10 maggio e si inserisce nel contesto commemorativo del centenario delle morti di San Francesco e Santa Giacinta Marto

 

Il Santuario di Fatima promuove, nei giorni 7 e 10 maggio, le Giornate Internazionali dal tema “I Bambini, la morte ed il lutto” e riunirà, a Fatima, specialisti di differenti ambiti ed aree disciplinari della società civile e della Chiesa, sin dall’educazione alla pastorale, passando per la salute.

L’iniziativa, che verrà realizzata da un Gruppo di Lavoro nazionale, formato da specialisti degli ambiti lavorativi sopra menzionati, vuole, in occasione del centenario della morte dei santi pastorelli Francesco e Giacinta Marto, proporre alla società portoghese la riflessione sulla morte dei bambini, i bambini in lutto ed il lutto per i bambini.

“In un contesto storico caratterizzato dalla negazione della morte e del morire, il Santuario vuole riunire coloro che nell’ambito dell’educazione, della salute e della pastorale si trovano in difficoltà nell’accompagnare i bambini in fase terminale o in lutto e gli adulti in lutto per la morte dei bambini” riferisce in un documento divulgato dal gruppo di lavoro, a seguito del Seminario realizzato giorno 23 novembre su questo tema, che ha riunito specialisti e responsabili di circa 40 organi, dalla società civile alla Chiesa, attivi nei tre ambiti coinvolti in questo processo, per approfondire assieme la diagnosi realizzata dal Gruppo di Lavoro e definire le linee guida per il proseguimento del progetto.

Il gruppo riferisce che il malessere culturale e sociale attorno alla morte ed il suo conseguente processo di negazione, si aggrava quando si tratta della morte dei bambini ed il Santuario, che sin dalla sua genesi è stato un luogo di convergenza della sofferenza ed un rifugio dei malati, sin dagli stessi protagonisti degli eventi di Fatima, non può esimersi dall’aprirsi a questa tematica.

Le Giornate Internazionali che avranno luogo in vari spazi fisici del Santuario, vogliono promuovere lo sguardo globale a questa realtà sfaccettata, che esige un approccio multidisciplinare, e saranno caratterizzate da momenti formativi, con conferenze a sessioni plenarie e tavole rotonde, in sessioni parallele, così come da workshops tematici sulle buone pratiche già esistenti in Portogallo ed alcuni momenti di carattere culturale che proietteranno la tematica attraverso le più disparate espressioni artistiche, includendo le arti performative.

Temi quali lo Statuto socioculturale della morte e del morire, l’incompetenza sociale ed individuale sulla perdita, i comportamenti ad alto rischio, il trattamento mediatico della morte dei bambini, così come la risposta che ciascun individuo dà a quest’esperienza di morte, di perdita e di lutto, saranno alcuni degli argomenti dei dibattiti nelle Giornate Internazionali di Maggio.

PDF

ORARI

23 feb 2020

Messa, in portoghese, nella Basilica della Santissima Trinità

  • 09h00
Messa

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 10h00
Rosario
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.