11 di aprile, 2019

AF_ICONE_Simposio Teologico 2019.jpg

“Fatima oggi: quali i sentieri?” è il tema del Simposio Teologico Pastorale

L’iniziativa avrà luogo nei giorni dal 21 al 23 giugno presso il Salone del Buon Pastore, nel Centro Pastorale Paolo VI, a Fatima

 

“Fatima oggi: quali i sentieri?” è il tema del Simposio Teologico Pastorale che avverrà dal 21 al 23 giugno e che vuole riflettere sul senso del pellegrinare.

Il simposio, organizzato dal Santuario di Fatima, avverrà nel Salone del Buon Pastore, nel Centro Pastorale Paolo VI, e vuole fungere da contributo privilegiato per l’esperienza sul tema proposto dal Santuario in quest’anno pastorale: “Rendere grazie per il pellegrinare nella Chiesa”, integrato nel triennio 2017-2020, sul tema “Tempo di Grazie e Misericordia”.

"Fra le verità che Fatima ha rivelato nel corso di un secolo, vi è quella che vede l’essere umano perpetrare la sua condizione di pellegrino; inoltre vi è quella che, a partire dalla Cova da Iria, sottolinea questa sua condizione che è, per fortuna, la più evidente fra le metafore della vita umana stessa” scrive Marco Daniel Duarte, Presidente della Commissione Organizzatrice del Simposio, alla presentazione dell’iniziativa.

Il responsabile del Dipartimento di Studi del Santuario di Fatima considera che “la condizione pellegrina si inquadra, difatti, nello spazio ma guadagna pieno ed inequivocabile senso, soprattutto nel tempo che l’essere umano percorre dalla nascita alla morte”.

“L’immagine delle incommensurabili file di uomini e donne che peregrinano al Santuario di Fatima, a piedi o in macchina, in moto o in bicicletta, in aereo o in barca e perfino in modo spirituale a partire da altri culti devoti alla Vergine di Fatima sparsi per il mondo, sommata al sentiero luminoso e bianco delle processioni delle candele e delle processioni di addio è, in effetti, una delle più espressive”, come si legge nel volantino dell’incontro.

Ricercatori provenienti da diversi istituti, nazionali e stranieri, sono invitati a guardare alla “umanità pellegrina” con l’obbiettivo di analizzare le sfide inerenti alla “condizione di pellegrino”, così come all’atto del peregrinare a Fatima e del peregrinare nella Chiesa.

Il programma di tre giorni affronta in un primo momento «la condizione pellegrina», con riflessioni di Paulo Rangel, Lídia Jorge, José Rui Teixeira, Helena Vilaça e José Paulo Abreu. Nel secondo giorno il motto è «circa il pellegrinaggio a Fatima», con gli interventi di António Martins, Marco Daniel Duarte, Adrian Attard, José Manuel Pereira de Almeida, Ana Luísa Castro e di P. Carlos Cabecinhas, rettore del Santuario di Fatima. Nell’ultimo giorno del simposio sono previsti gli interventi di Benito Mendez Fernandez e Nunzio Capizzi.

Infine nell’ambito del Simposio Teologico Pastorale “Fatima Oggi: quali i sentieri?”, è previsto un incontro culturale dal titolo «Esodo-Geometrie della Liberazione», che decorrerà a partire dalle ore 21.00 del 21 giugno, presso il Centro Pastorale Paolo VI. 

PDF

ORARI

12 nov 2019

Messa, in portoghese, nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima

  • 11h00
Messa

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 12h00
Rosario
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.