01 di marzo, 2013


 
Il 13 febbraio, anniversario della scomparsa della veggente Lucia di Gesù (2005), il gruppo teatrale “Cassefaz” ha realizzato nel Convento dos Cardeais a Lisbona l’anteprima del teatro “Suor Lucia – una preghiera”.
 
Il monologo sarà portato nella città di Fatima per una nuova rappresentazione il 3 marzo alle ore 16:00 nella sala del Buon Pastore del Centro Pastorale Paolo VI. L’accoglienza è del Santuario di Fatima e l’entrata per questo spettacolo è libera.
 
Con questo teatro il gruppo “Cassefaz” desidera rendere omaggio alla veggente di Fatima nell’ottavo anniversario della sua morte.
 
“Suor Lucia” è la  terza rappresentazione teatrale di una trilogia su tre donne portoghesi che si sono evidenziate nel panorama nazionale : Maria Helena Viera per la pittura, Amalia Rodrigues nel canto e adesso Suor Lucia per la religione, ha spiegato l’attrice Maria José Paschoal.
 
Con la direzione artistica di Elisa Lisboa, “Suor Lucia - una preghiera” è un adattamento del primo volume delle “Memorie di Suor Lucia” e, secondo le parole di Maria José Paschoal, l’attrice che interpreta il ruolo della veggente, “ vuole essere un omaggio alla figura  rilevante per la religione cattolica sparsa in tutto il mondo.
 
“Suor Lucia, Giacinta e Francesco sono la certezza della vicinanza del Divino al Portogallo. La Madonna che ha scelto il Portogallo per le apparizioni, per delle rivelazioni, per mostrare loro la visione dell’inferno, per dire che molte anime vanno all’inferno perché non c’è chi preghi per loro. (…) La Madonna ha scelto il Portogallo. Dobbiamo compiere la Sua Volontà”, ha detto Maria José Paschoal.


PDF

ORARI

30 gen 2023

Messa, in portoghese, nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima

  • 07h30
Messa

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 12h00
Rosario
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.