12 di maggio, 2016

154A9578 (3).JPG

 

Il Santuario di Fatima inaugura l’orologio del centenario 

L’iniziativa guarda al 13 maggio 1917

 

Il Santuario di Fatima ha inaugurato questo giovedì  “l’orologio del centenario”, che a partire da adesso inizia un conto alla rovescia fino al 13 maggio 2017, 100 anni dopo la prima apparizione alla Cova da Iria.

L’Orologio del Centenario, posto in una delle entrate alla sommità della spianata del Santuario di Fatima, mostra i giorni (365, oggi), le ore, i minuti e i secondi che mancano al centenario della prima apparizione di Nostra Signora ai Pastorelli, ha detto oggi Padre Carlos Cabecinhas, rettore del Santuario di Fatima, garantendo anche che l’orologio continuerà dopo il 13 maggio 2017, “non nel conto alla rovescia”, ma “evocando i cento anni di Fatima”.

Prima dell’inaugurazione dell’orologio il rettore, che ha partecipato alla conferenza stampa che ha inaugurato la nuova sala stampa del santuario della Cova da Iria, ha sottolineato la conclusione dei lavori nella Spianata, con il nuovo presbiterio “pienamente funzionale” e con “qualità artistica”.

“Si tratta di un audace progetto a livello di soluzioni strutturali e ben inserito nell’insieme del colonnato e della scalinata” ha detto il rettore, sottolineando che le soluzioni trovate “rendono la partecipazione dei pellegrini più agevole, creano maggior vicinanza in relazione al Presbiterio e permettono una miglior percezione della bella facciata della Basilica”.

Oggi sono stati aperti anche i “percorsi devozionali”, vicino alle tombe dei veggenti nella Basilica della Beata Vergine del Rosario di Fatima.

Padre Carlos Cabecinhas ha detto che con questi percorsi, si vuole facilitare”la visita e la preghiera dei pellegrini”.

“Abbiamo voluto dotare il luogo delle tombe dei Pastorelli di Fatima, le cappelle, di condizioni che facilitassero la visita e la preghiera, poiché si tratta di luoghi devozionali”.

Il rettore del Santuario ha fornito ancora una spiegazione a riguardo di questi percorsi mettendo in evidenza che la loro finalità è di permettere  “un arricchimento dell’esperienza spirituale che i pellegrini fanno in quel luogo così importante”.

Infine ha elogiato la “vitalità” di Fatima constatabile nell’aumento del numero di pellegrini.

Il pellegrinaggio internazionale anniversario è cominciato nel tardo pomeriggio con il saluto alla Madonna e ai pellegrini alla Cappellina, alla presenza del presidente di questo pellegrinaggio, il cardinale patriarca di Lisbona e del vescovo di Leiria-Fatima.

E’ proseguito con la benedizione solenne delle candele e con la recita del rosario alla Cappellina, seguito dalla processione con le candele e la Messa Internazionale nella Spianata.

“Il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore” è stato il tema di questo pellegrinaggio che, oltre le abituali cerimonie liturgiche ha incluso l’accoglienza della statua della Madonna Pellegrina  - che ha viaggiato per un anno nelle 21 diocesi portoghesi del continente e delle isole, nei conventi e monasteri di clausura – e la consacrazione delle diocesi stesse alla Madonna di Fatima.

PDF

ORARI

07 dic 2021

Messa, in portoghese, nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima

  • 07h30
Messa

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 12h00
Rosario
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.