13 di febbraio, 2019

D0218319.jpg

Il Santuario di Fatima sottolineerà il centenario della morte di Santa Giacinta

Il programma celebrativo prevede momenti di preghiera a Fatima e a Lisbona

 

Il Santuario di Fatima sta preparando un programma celebrativo, che intende mettere in risalto la ricorrenza del centenario della morte di Santa Giacinta Marto.

Le celebrazioni iniziano il 16 febbraio con il VIº Concerto Evocativo dei Tre Pastorelli di Fatima, nella Basilica della Beata Vergine del Rosario di Fatima. Il 19 febbraio, alle 21.30, ci sarà una veglia di preghiera con rosario, processione e venerazione delle tombe, nella Cappellina delle Apparizioni e nella Basilica della Beata Vergine del Rosario di Fatima.

Il 20 febbraio, Festa Liturgica dei Santi Francesco e Giacinta Marto, ci sarà un rosario alle 10h00, nella Cappellina delle Apparizioni, seguito da una processione con le icone dei Santi Francesco e Giacinta fino alla Basilica della Santissima Trinità, dove alle 11:00 sarà celebrata l'Eucaristia. Tra le 14:00 e le 16:00 sono previste varie attività con i bambini. Alle 17:30 ci sarà la preghiera dei vespri nella Basilica della Beata Vergine del Rosario.

A Lisbona, il centenario della morte di Giacinta Marto sarà sottolineato in questo giorno con una conferenza, alle 15:00, all'ospedale D. Estefânia, dove morì la piccola pastorella. Nello stesso luogo, alle 16.30 ci sarà una messa, presieduta dal Cardinale Patriarca, Mons. Manuel Clemente.

Jacinta de Jesus Marto morì il 20 febbraio 1920, all'età di nove anni. Figlia minore di Manuel Pedro Marto e di sua moglie Olímpia de Jesus dos Santos, Giacinta fu battezzata nella chiesa parrocchiale di Fatima il 19 marzo 1910. Fu beatificata da Papa Giovanni Paolo II il 13 maggio 2000 e canonizzata da Papa Francesco il 13 maggio 2017.

Nella sua breve vita, fu impressionata dalla sofferenza dei peccatori. Nella sua quotidianità, la preghiera e il sacrificio per la conversione, per la pace nel mondo e per il Santo Padre erano ricorrenti.

L'atteggiamento della compassione era inoltre caratteristica unica di Giacinta, che donò tutta la sua esistenza alla missione che la Signora del Cielo le affidò: “Se io potessi mettere nel cuore di tutti il ​​fuoco che mi brucia qui nel petto e mi fa amare tanto il Cuore di Gesù e il Cuore di Maria! ”.

L'amore alla Madonna e questo desiderio di conformare la sua esistenza al Cuore di Gesù hanno portato Giacinta a desiderare di seguirLo, percorrendo lo stesso cammino del Maestro. E nemmeno nella solitudine della malattia, quando le fu negata la possibilità della comunione o quando la ferita che le penetrava il petto la faceva soffrire, perse la serenità propria di chi si fida e di chi ama, come Maria, sua maestra nella Scuola di Santità, come ha affermato il Papa San Giovanni Paolo II. Durante la sua permanenza in carcere, ad Ourém, quando Lucia le chiede di scegliere un'intenzione per cui offrire i sacrifici - per i poveri peccatori o per il Santo Padre o in riparazione del Cuore Immacolato di Maria - Giacinta non esita a rispondere: “io li offro per tutte, perché tutte mi piacciono molto”.

“Tempo di Grazia e Misericordia: rendere grazie per la vita in Dio”è il tema del nuovo anno pastorale nel Santuario di Fatima, l'ultimo del primo ciclo post-centenario delle Apparizioni. Il Santuario ha predisposto che questo anno pastorale sia centrato in questo appello universale alla santità, che è nei documenti del Magistero e che, alla Cova da Iria, si concretizza come una chiamata alla vita in Dio, seguendo l'esempio dei veggenti di Fatima, in particolare dei santi Francesco e Giacinta Marto. La dinamica pastorale di quest'anno ha come riferimento i centenari della prima scultura di Nostra Signora di Fatima e dell'ordinazione episcopale di Mons. José Alves Correia da Silva, il primo vescovo dell’allora recentemente restaurata diocesi di Leiria, come pure della ricorrenza del centenario della morte di Santa Giacinta.

PDF

ORARI

09 ago 2020

Messa, in portoghese, nella Basilica della Santissima Trinità

  • 16h30
Messa

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 18h30
Rosario
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.