12 di aprile, 2019

2019-04-12_Fatima_jovens_2.jpg

Il Santuario sfida i giovani al volontariato nell’accoglienza dei pellegrini e delle persone portatrici di handicap

Il Progetto SETE e la settimana “Vieni e mettiti nel mezzo” sono le due proposte di volontariato giovanile di quest’estate. Prima di allora vi sarà un incontro preparatorio, fissato nel corso di questo mese di aprile

 

Quest’anno il Santuario di Fatima sfida nuovamente i giovani all’esperienza di volontariato attraverso le due proposte: il “Progetto SETE”, di accoglienza ai pellegrini ed immersione nel Messaggio di Fatima; e nell’ambito della settimana “Vieni e mettiti nel mezzo”, un’iniziativa che offre ferie pasquali ai portatori di handicap e ai loro genitori. Come momento di preparazione per gli interessati al volontariato alla Cova da Iria, vi sarà un Incontro di Pasqua che decorre dal 25 al 28 aprile.

Il Progetto SETE, attraverso il quale, l’anno scorso più di 80 giovani hanno accolto pellegrini, mentre approfondivano le loro conoscenze sul Messaggio di Fatima, si ripete quest’anno, negli stessi termini. Durante cinque turni, settimanali e quindicinali, dal 29 luglio all’1 settembre, i volontari, con età comprese fra i 16 e i 35 anni, potranno partecipare a varie esperienze di accoglienza, preghiera e condivisione, nei differenti spazi del Santuario di Fatima.

Per il periodo che decorre fra il 20 luglio ed il 30 agosto, vi è inoltre la possibilità del volontariato associato alla settimana “Vieni e mettiti nel mezzo” in cui, in turni settimanali, giovani della stessa fascia di età sono invitati a partecipare all’accoglienza degli utenti di questa iniziativa del Santuario, che offre un momento di riposo alle persone portatrici di handicap e ai loro genitori. Più che una proposta di volontariato, questa settimana è presentata come una “esperienza di cessione, dono ed altruismo a favore dell’altro” nella quale i giovani sono invitati a “spogliarsi dalla centralità dell’ ‘io’ per dar protagonismo al ‘tu’, all’altro, scoprendo in questo una ricchezza unica”.

Le iscrizioni sono iniziate per entrambe le proposte e, per i giovani interessati, il Santuario offre inoltre un incontro di preparazione fra il 25 ed il 28 aprile nel quale l’esperienza di un possibile volontariato a Fatima viene appositamente preparata, con la conoscenza degli spazi e lo spirito del luogo.

 

2019-04-12_Fatima_Encontraste.jpg

Quarta edizione di Fatima (in)contrasto il 26 aprile

Inserito nel programma di questa settimana preparatoria vi è inoltre il “Fatima (in)contrasto” che, nella sua quarta edizione, si incentrerà sulla luce alla quale San Francesco si riferisce per descrivere la sua appartenenza a Dio durante le Apparizioni. “Io sentivo che Dio stava in me, ma non sapevo com’era” è il tema dell’incontro, fissato per il 26 aprile, nella Casa di Ritiro di Nostra Signora dei Dolori, in cui si conterà con il contributo meditativo di padre Rui Santiago e delle illustrazioni di Miguel Cardoso.

PDF

ORARI

19 lug 2019

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 18h30
Rosario

Messa, in portoghese, nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima

  • 18h30
Messa
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.