12 di febbraio, 2018

pope-john-paul-ii-and-sister-lucia.jpg

 

Il Santuario evoca il 13º anniversario della morte di Suor Lucia di Gesù

La data del 13 febbraio sarà ricordata nelle varie celebrazioni a Cova da Iria

 

Il Santuario di Fatima, luogo in cui sono sepolte le spoglie di Suor Lucia dal 19 febbraio 2006, ricorda questo martedì il 13º anniversario della morte di Suor Lucia di Gesù, una delle veggenti delle Apparizioni del 1917, un anno dopo il termine a Coimbra della fase diocesana del suo processo di canonizzazione.

Nata ad Aljustrel, stesso luogo di nascita dei cugini Santi Francesco e Giacinta Marto, Lucia di Gesù ha testimoniato a Cova da Iria, il 13 maggio 1917, l’apparizione della Vergine Maria, secondo la sua testimonianza, riconosciuta dalla Chiesa Cattolica.

In compagnia dei suoi cugini, i beati Francesco e Giacinta Marto, ha ricevuto per tre volte la visita di un Angelo (1916) e per sei volte quella di Nostra Signora (1917), che ha chiesto loro preghiera e penitenza in riparazione e per la conversione dei peccatori.

La sua speciale missione consisteva nel diffondere la devozione al Cuore Immacolato di Maria quale anima del Messaggio di Fatima. In virtù di questa missione che le è stata affidata, ricevette anche altre visite della Madonna, e anche grandi grazie mistiche che l’hanno aiutata a percorrere il suo cammino con fedeltà.

È entrata nella Congregazione di Santa Dorotea, in Spagna, nel 1925, Paese in cui avvennero le apparizioni di Tuy e Pontevedra, le apparizioni della Santissima Trinità, della Madonna e del Bambino Gesù.

Poiché desiderava una vita di maggiore raccoglimento per rispondere al messaggio che le era stato affidato dalla Madonna, entrò nel monastero carmelitano di Coimbra, nel 1948, dove si dedicò più approfonditamente alla preghiera e al sacrificio. Qui assunse il nome di Suor Maria Lucia di Gesù e del Cuore Immacolato.

Suor Lucia si è incontrata con Papi, capi di Stato e governo, cineasti e persone semplici, ha risposto a centinaia di lettere e richieste di preghiera, e tale corrispondenza è stata analizzata e studiata nell’ambito della fase diocesana della Causa della Canonizzazione che è giunta al termine il 13 febbraio 2017.

Il processo ha implicato l’analisi di migliaia di lettere e testi, oltre all’ascolto di 61 testimoni, che hanno dato origine a oltre 15 mila pagine di documentazione, inoltrata all’epoca alla Congregazione delle Cause dei Santi (Santa Sede).

Suor Lucia di Gesù è deceduta il 13 febbraio 2005.

PDF

ORARI

23 mag 2019

Messa, in portoghese, nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima

  • 07h30
Messa

Rosario, nella Cappellina delle Apparizioni

  • 12h00
Rosario
Questo sito internet utilizza cookies per migliorare la sua esperienza. Continuando la navigazione, ne accetta l'utilizzo. Il suo browser non è attualizzato. per ottimizzare la sua esperienza di navigazione per favore attualizzi il browser.