12 de octubre, 2015

 
Uno dei più conosciuti compositori moderni, Sir James MacMillan,ha accettato l´invito del Santuario di Fatima per comporre un´opera per il concerto di chiusura del  Centenario delle Apparizioni, che include anche una composizione di Eurico Carraparotoso, con l´interpretazione del Coro e Orchestra della  Gulbenkian, diretti da Joana Carneiro.
Con debutto stabilito per il giorno 13 ottobre  2017, sarà la futura opera che il compositore scozzese scriverà –impegnato in  questo momento alla composizione del suo Stabat  Mater- e per la quale è stato necessario uno studio di lunghi mesi, compresa  la partecipazione al pellegrinaggio a Fatima in occasione delle celebrazioni di maggio, alla Cova da Iria.
Oltre ad essere uno dei compositori più interpretati attualmente, Sir James MacMillan è conosciuto per le sue convinzioni religiose che esprime pubblicamente.
Ha conquistato fama internazionale nel 1990, quando venne interpretata l´opera The Confession of  Isobel Gowdie nei Concerti Promenade di Londra, nel Royal Albert Hall, guadagnando la risposta entusiastica del pubblico. Il suo repertorio include anche l´opera Inês de Castro, scritta in occasione della Capitale Europea della Cultura 2001, in Oporto.
L’Orchestra  Sinfonica di Londra, la Filarmonica di New York, la Filarmonica di Los Angeles e l´Orchestra di Cleveland hanno già interpretato la sua musica, e il concerto per percussioni Veni, Veni Emmanuel, che ha avuto il suo esordio nel 1992,  è già stato rappresentato più di 200 volte.
 
Cátia Filipe


 

HORARIOS

22 abr 2019

Misa, en portugués, en la Basílica de Nuestra Señora del Rosario de Fátima

  • 18h30
Misa

Rosario, en la Capilla de las Apariciones

  • 18h30
Rosario
Este site utiliza cookies para mejorar su experiencia. Al continuar navegando aceptará su utilización. Su navegador de Internet está desactualizado. Para optimizar su experiencia, por favor actualice el navegador.